fbpx

Le azioni di Boeing sono calate, ma sono da acquistare?

Il tuo partner di fiducia negli investimenti.

Le azioni di Boeing sono calate, ma sono da acquistare?

16 marzo 2019 – Le azioni della Boeing (NYSE: BA) si sono deprezzate ultimamente a causa dell’incidente in Etiopia; ma questo non significa necessariamente che siano un buon acquisto.

Il titolo ha perso l’11 percento in borsa questa settimana, dopo il crollo di domenica scorsa che ha causato 157 vittime e l’atterramento dei velivoli in praticamente tutto il mondo. Il declino avviene dopo una corsa che ha visto il prezzo azionario piu’ che raddoppiarsi negli ultimi due anni, rendendo la compagnia uno dei migliori titoli industriali americani per valore di mercato.

Boeing (NYSE: BA) a confronto per valore di mercato con altri quattro titoli industriali americani – fonte: immagine Reuters
Boeing, Airbus e S&P 500 Industrial a confronto negli ultimi due anni

Con il declino di questa settimana, il titolo viaggia ad un prezzo per azione di 18,2 volte le entrate per azioni per i prossimi 12 mesi (ci si riferisce al PE Ratio – per informazioni si veda Come usare il rapporto PE (Prezzo/Utili) quando si comprano azioni). La valutazione e’ in linea con il Forward PE Ratio degli ultimi cinque anni e ben sotto i 20,5 su cui viaggiava il titolo solo una settimana fa.

E’ Boeing un affare con un PE di 18,2?

Come detto, 18,2 e’ ben sotto il valore di solo una settimana fa ma prima di esprimere giudizi bisogna vedere quale sara’ la conseguenza nei prossimi giorni e settimane di quanto accaduto. Investitori ed analisti sono ancora a scrutare l’orizzonte per capire quali possono essere gli sviluppi.

Le stime di crescita di Boeing si sono ridotte?

No. Stando ai dati di Reuters, il consenso non e’ variato questa settimana, nonostante le pessime notizie per il titolo (in questo articolo abbiamo imparato ad usare Reuters per trovare le stime degli analisti per ogni titolo azionario Le azioni con rapporto PE alto sono sempre da evitare?).

Raccomandazioni di Reuters per Boeing – aggiornamento al 16 marzo 2019
Raccomandazioni e revisioni di Reuters sul titolo Boeing – aggiornamento al 16 marzo 2019
Andamendo del consenso degli analisti sul titolo Boeing come riportato da Reuters – come si puo’ notare, la stima di fatturato per fine 2019 e’ rimasta identica a quella di una settimana fa – aggiornamento al 16 marzo 2019

I Boeing 737 MAX 8 e 9 resteranno a terra per settimane come minimo, sembra, fino a quando non sara’ stato fatto un aggiornamento del software su tutti gli aerei che lo necessitano.

Questa situazione puo’ danneggiare Boeing?

Sicuramente. Ed il danno puo’ avvenire i tre modi differenti:

  • rimborso alle compagnie di linea per i danni e mancati guadagni derivanti dal mancato esercizio degli aerei fino a quando il software non sara’ aggiornato;
  • ritardi nella consegna di nuovi aerei;
  • spese per aggiornamenti e modifiche agli aerei.

Il peggio e’ passato per Boeing?

Impossibile da dirsi con certezza. E’ possibile che domani si scoprano altri problemi, cosi’ come invece e’ possibile che il problema venga risolto velocemente ed il titolo tornera’ a viaggiare veloce in borsa come negli ultimi anni, quando ormai il problema discusso questa settimana non sara’ piu’ sui titoli di giornale e gia’ caduto nel dimenticatoio per gli investitori. Chi puo’ dirlo? L’importante e’ usare cautela. Ricordiamo che Boeing e’ la compagnia che piu’ di altre ha guidato verso l’alto la crescita del Dow nel 2019.

Quali sono i fondamentali di Boeing?

Attualmente, Boeing ha ottimi fondamentali. Per quanto riguarda il Conto Economico, il fatturato e’ crescito dell’8,28% nell’anno fiscale 2018 rispetto al 2017, per un valore di 101,13 miliardi di dollari.
Gli utili sono cresciuti del 23,67% a 10,45 miliardi di dollari.

Valori annuali del Conto Economico di Boeing – fonte: MSN Finance

Per quanto riguarda i trimestrali, il fatturato e’ cresciuto del 12,71% a dicembre 2018 rispetto a settembre 2018 (28,43 miliardi di dollari).
Gli utili sono cresciuti del 44,94% (3,42 miliardi di dollari).

Valori trimestrali del Conto Economico di Boeing – fonte: MSN Finance

Per quanto riguarda lo Stato Patrimoniale, il rapporto Debt/Asset nell’anno fiscale 2018 e’ cresciuto del 19,25% se confrontato all’anno fiscale 2017.

Stato Patrimoniale di Boeing (NYSE: BA) – valori annuali

Per quanto riguarda i trimestrali, il rapporto Debt/Asset e’ cresciuto a dicembre 2018 del 13,91% rispetto a settembre 2018.

Stato patrimoniale per Boeing (NYSE: BA) – valori trimestrali

Per quanto riguarda il Flusso di Cassa, Boeing ha registrato nell’anno fiscale 2018 un +14,81% (a 15,32 miliardi di dollari) in Flusso di Cassa Operativo rispetto all’anno precedente.

Flusso di cassa per Boeing (NYSE: BA) – valori annuali

Nell’ultimo trimestre (dicembre 2018), il Flusso di Cassa Operativo e’ cresciuto del 23,81% rispetto a settembre 2018 (a 15,32 miliardi di dollari).

Avvertenza

Le informazioni contenute nel presente articolo non sono esaustive e non costituiscono né un’offerta né una consulenza fiscale o di investimento.
L’articolo ha il solo scopo di fornire informazioni educative/news.
Gli autori non hanno posizioni aperte in nessuno degli assets indicati, ne’ intendono aprire posizioni nelle prossime 72 ore.
L’articolo rappresenta l’opinione personale dell’autore.
Gli andamenti discussi potrebbero cambiare e si consiglia cautela e spirito critico.
I risultati del passato non possono essere proiettati nel futuro; vale a dire, in generale, che non e’ possibile prevedere l’efficacia futura solo sulla base dei risultati passati.

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *