fbpx

Come analizzare titoli azionari, parte 1 – Valore societario

Il tuo partner di fiducia negli investimenti.

Come analizzare titoli azionari, parte 1 – Valore societario

Iniziamo subito con un disclaimer: l’autore di questo articolo presenta come esempio un titolo da egli direttamente posseduto e l’articolo e’ da intendersi esclusivamente a titolo educativo.
Fatta la doverosa premessa, passiamo all’articolo vero e proprio in cui ci occuperemo di analizzare titoli azionari mediante il valore societario.
L’autore di questo articolo vive negli USA ed e’ un appassionato del mercato azionario USA. Quello che presentero’ oggi e’ un titolo americano che ha tutti i fondamentali in ordine. Vediamo perche’ l’ho acquistato e su quali aspetti mi sono soffermato.

Il segreto e’ tutto nel bilancio

Per bilancio si intendono i tre documenti finanziari principali, quali Conto Economico, Stato Patrimoniale e Flusso di Cassa. Tramite il bilancio – o meglio, i bilanci, dato che bisogna osservare anche la storia finanziaria del gruppo – si possono ottenere moltissime informazioni utili. Quando si passa ad analizzare titoli azionari, quantificare il valore societario e’ fondamentale.

L’analisi fondamentale

Nell’analisi fondamentale di un titolo mi soffermo di solito su quattro categorie principali quando voglio analizzare titoli azionari:

  • Valore societario;
  • Qualita’;
  • Stabilita’ della crescita;
  • Salute finanziaria.

Vediamo ognuna di queste categorie singolarmente.

Un esempio da prendere a riferimento: TMO

Thermo Fisher Scientific Inc. (NYSE: TMO)

Nel corso di questo articolo si fara’ riferimento ad un titolo in modo da avere un esempio pratico per i lettori. L’esempio scelto e’ Thermo Fisher Scientific Inc (NYSE: TMO), societa’ del settore Health Care.
TMO fornisce strumenti analitici ed equipment di laboratorio, software, consumabili, reagenti, sostanze chimiche, forniture e servizi in tutto il mondo.
La divisione Life Sciences Solutions e’ un segmento che offre reagenti ed altri prodotti per la ricerca medica e la produzione di nuovi farmaci e vaccini e la diagnosi di malattie.

Valore societario

Nell’assegnare un punteggio a questa categoria, valuto i seguenti aspetti:

  • Flusso di cassa libera rapportato al prezzo per azione;
  • Valore Contabile del Patrimonio Netto rapportato al Valore d’Impresa;
  • EBITDA rapportato al prezzo per azione;
  • Rapporto P/E inverso modificato tenendo conto di crescita ed utili;
  • Flusso di Cassa Operativo rapportato al Patrimonio Netto.

Flusso di Cassa Libero rapportato al prezzo per azione

Con questo parametro si va a confrontare il Free Cash Flow della compagnia al suo valore di mercato (si vedano gli articoli ai seguenti links per capire di cosa si parla: Price to Cash Flow Ratio: introduzione e Price to Free Cash Flow vs. Price to Operating Cash Flow).
La compagnia ha un Adjusted Free Cash Flow to Price pari a 0,03 rispetto ad un valore medio del settore pari a -0,13.

Valore Contabile del Patrimonio Netto rapportato al Valore d’Impresa

Questa metrica misura il valore a libro contabile della societa’ rispetto al suo valore di impresa (torneremo in futuro su questo parametro con esempi numerici).

A seconda del livello di indebitamento della società, due sono le modalità di calcolo di Enterprise Value (EV):

a) Nel caso di società indebitate: EV = capitalizzazione di borsa + indebitamento netto;
b) Nel caso di società non indebitate: EV = capitalizzazione di borsa – liquidità netta.

Il valore della società così calcolato rappresenta il prezzo che dovrebbe pagare chi volesse acquisire la società senza debiti. Il valore della società (EV) deve essere pari al valore di mercato di capitale di debito e capitale proprio. Ciò implica pertanto che il valore totale generato dalle attività operative e di investimento di un’impresa e deve essere diviso tra i vari portatori di capitale (siano essi portatori di capitale a titolo di debito sia a titolo di rischio).
Enterprise value è impiegato nel calcolo dei multipli di mercato: EV/EBIT (Enterprise Value/Earnings before interest and taxes) e EV/EBITDA (Enterprise Value / Earnings before interest taxes depreciation and amortization).
Enterprise value è il valore che si ottiene applicando il metodo di valutazione Discounted Cash Flow (DCF) e Economic Value Added (EVA), da cui sottraendo il valore di mercato del capitale di debito si perviene alla misurazione del valore intrinseco del capitale proprio.
TMO ha un Book Value to Enterprise Value di 0,26 rispetto al valore mediano del settore di 0,29.

EBITDA rapportato al prezzo per azione

L’acronimo EBITDA sta per Earning Before Interest, Tax, Depreciation, and Ammortization.
EBITDA rappresenta una misura del margine operativo lordo (MOL). EBITDA consente di verificare se la societa’ realizza profitti positivi dalla gestione ordinaria. Sommando a EBIT il valore degli Ammortamenti si perviene alla misura di EBITDA. EBITDA si ottiene rielaborando le voci di Conto Economico nel seguente modo: Fatturato – Costo del venduto = EBITDA (o Margine Operativo Lordo).
EBITDA e’ impiegato come misura di risultato operativo nel calcolo dei flussi di cassa da attivita’ operative.
Il rapporto tra EBITDA e prezzo per azione misura gli utili della compagnia come valore medio sui bilanci trimestrali rispetto al suo valore per azione.
TMO ha un valore di 0,08 rispetto al valore mediano del settore di 0,07.

Rapporto P/E inverso modificato tenendo conto di crescita ed utili

Il rapporto degli utili registrati negli ultimi quattro trimestri per il prezzo dell’azione moltiplicato per la somma del consenso stimato su lungo termine ed il pagamento dei dividendi.
TMO ha un valore pari a 0,00, come il valore mediano del settore.

Flusso di Cassa Operativo rapportato al Patrimonio Netto

Il Flusso di Cassa Operativo e’ una metrica che abbiamo imparato a conoscere negli articoli precedenti (si vedano i seguenti links per capire di cosa si parla: Price to Cash Flow Ratio: introduzione e Price to Free Cash Flow vs. Price to Operating Cash Flow).
TMO ha un valore di 0,17 rispetto ad un valore mediano del settore di -0,38.

Qui di seguito un riepilogo.

Dunque, per quanto riguarda la valutazione, TMO sembra essere in ottima salute. Ovviamente, ci sono molti altri aspetti da valutare. Li vedremo nel prossimo articolo.

Avvertenza

Le informazioni contenute nel presente articolo non sono esaustive e non costituiscono né un’offerta né una consulenza fiscale o di investimento.
L’articolo ha il solo scopo di fornire informazioni educative/news.
L’autore dichiara di possedere posizioni aperte negli assets indicati ma la quantita’ di esposizione ed il bacino di utenza di questo sito non possono rappresentare influenze significative sul titolo.
L’articolo rappresenta l’opinione personale dell’autore.
Gli andamenti discussi potrebbero cambiare e si consiglia cautela e spirito critico.
I risultati del passato non possono essere proiettati nel futuro; vale a dire, in generale, che non e’ possibile prevedere l’efficacia futura solo sulla base dei risultati passati.

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *